CHIESA DI S. MARIA DELLA MOTTA (sec. X)

San Donato di Ninea - Chiesa SS.ASSUNTA (sec.X)

La chiesa di S. Maria della Motta o dell'Assunta, in posizione egemonica rispetto al paese, eretta quasi a proteggere l’abitato, tra la fine del X e l’inizio dell’XI secolo. Subì l’influsso normanno-svevo nella costruzione della torre campanaria (XIII secolo), il resto della facciata, invece, è frutto della ricostruzione cinque-seicentesca. La Chiesa dell' Assunta rappresenta una testimonianza della cultura romanica in Calabria. E' posta nella zona "Motta", località da cui si può godere un panorama meraviglioso: verso Est la vallata dell' Esaro fino al Mar Jonio; verso Nord ed Ovest i castagneti che ricoprono la vasta zona collinosa di San Donato di Ninea; verso Sud Ovest le pendici dei monti Calva, Cresta e Mula. E’ stata restaurata intorno al 1860, e, saltuariamente, anche più tardi, fino al 1905 è stato luogo di sepoltura.  Stupendi sulla facciata, si possono osservare il lunettone, che rappresenta la volta celeste, la scansione, quasi musicale, delle lesene che lo congiungono alla terra, le nicchie laterali ed il portale. Il campanile presenta tre campane: la più antica, che è stata sostituita con una nuova, risale al 1838 ed è conservata all'interno della chiesa, le altre due, più piccole, risalgono al 1907.

San Donato di Ninea - Chiesa SS.ASSUNTA (sec.X)

L’edificio sacro custodisce un pregiato altare di legno, scolpito ed intagliato, del XV secolo, dietro al quale campeggia un dipinto olio su tela (sec.XV) e che si afferma essere di notevole fattura artistica, rappresentante l’Assunta, i nobili, il clero e gloria di Angeli con strumenti musicali, ritenuta miracolosa, ascrivibile ad ignoto pittore meridionale del primo Seicento. Di grande valore artistico, inoltre, un confessionale in legno scolpito, del 1630. Sono presenti  le statue processionali di notevole fattura artistica (San Donato a mezzobusto, l’Assunta, il Sacro Cuore, Santa Lucia, l’Annunciazione, Santa Barbara, Santa Filomena, San Giuseppe col Bambino), tutte dei sec. XVIII-XIX. Bellissima la croce processionale argentea del sec. XV, lavorata a sbalzo e a bulino, con figure e scritte, proveniente da bottega di argentiere meridionale, non più in loco.

San Donato di Ninea - Chiesa SS.ASSUNTA (sec.X)

Nella navata sinistra, attualmente, è conservato un grazioso confessionale in legno intagliato del XVII secolo. Nella stessa navata in fondo sono visibili una lapide che ricorda Clementina Monaco nata Iannuzzi e le fosse tombali, lasciate aperte a testimonianza della chiesa quale luogo di sepoltura.

Total Hits: 2826
Your Email
Comment

Author: Anonymous
Created on: 11th Oct, 2012 01:54 PM
Your Name
Your Email
Your Phone
Enquiry

Email to:

Your Name:

Your Email:

Subject:

Community di San Donato di Ninea
A breve potrai far parte anche anche tu della community di Sandonatodininea.net

Meteo a San Donato di Ninea Previsioni meteo
Meteo a San Donato di Ninea